di Angelica Lelli

Come ogni anno, attorno ai primi di febbraio, si è tenuto il Festival di Sanremo, più precisamente la 72esima edizione del Festival della canzone.

Tra i partecipanti c’erano anche Mahmood e Blanco, che si sono esibiti in coppia con la canzone “Brividi”: da subito amata dal pubblico e già in cima alla classifica parziale della prima serata. Proclamata poi canzone vincitrice alla finale.

Blanco e Mahmood, prima di debuttare con questa canzone, non si conoscevano; il loro incontro è avvenuto per la prima volta nello studio del produttore di Blanco, Michele Zocca (Michelangelo). Proprio quest’ultimo ha iniziato a suonare il pianoforte e da un accordo sbagliato è nato il ritornello di “Brividi”. I due artisti hanno poi iniziato a lavorare alle proprie strofe, le hanno unite e hanno deciso infine di portare questa canzone al Festival di Sanremo. Proprio così è nata la canzone “Brividi”.

Se andiamo a cercare nel dizionario il significato del termine “brivido” troviamo scritte queste parole: “serie di piccole contrazioni involontarie di fascetti muscolari, estese a gran parte del corpo, irregolarmente ritmiche, assai ravvicinate; può essere provocato dal freddo, o dall’insorgere della febbre, o da forti emozioni, soprattutto paura; è spesso accompagnato, specialmente quello termico, dal rapido battere dei denti e dalla cosiddetta pelle d’oca”. 

La canzone “Brividi” contiene in parte proprio tutti i significati della parola “brivido”: da quello provocato dal freddo a quello febbrile della passione. E rispecchia le emozioni vissute nella vita privata da entrambi i cantanti.

Il significato di questa canzone è principalmente quello della “libertà”. Come ha spiegato lo stesso Mahmood, il testo parla di quanto sia importante superare “la paura di sbagliare e quella di sentirsi inadeguati”. Bisogna avere il coraggio di affrontare le proprie debolezze e insicurezze ed esprimere sempre ciò che si prova, non facendosi ostacolare dai pregiudizi: il maschile “sei cambiato” evidenzia infatti che siamo in presenza di una relazione tra due uomini.

Inoltre, in una relazione amorosa vi è sempre il timore di non riuscire a dare abbastanza e la passione si intreccia costantemente ad insicurezze, ansie e perfino tormenti.

“Brividi” è già un successo internazionale, è il pezzo con più stream accumulate in un solo giorno in Italia e si è piazzato nella Top 5 per gli ascolti globali di Spotify.